Gli apicoltori: profilo professionale e passionale
Antonino Coco:
apicoltore, esperto apistico e in analisi sensoriale dei mieli.
Ho iniziato ad avere "contatti" con le api nel 1981, ventenne, ancora non era arrivato in Italia quello che qualche anno dopo sarebbe stato definito il flagello dell'apicoltura, l'acaro varroa, e su qualche ape regina si vedeva passeggiare l'inoffensivo pidocchio delle api (Braula Coeca).

Provavo a diventare apicoltore catturando sciami naturali negli agrumeti che si preparavano ad inondare il mondo circostante di profumi di zagara in aprile o in maggio.

Poco dopo venne il tempo della "Carestia", cooperativa apistica che ci permise di avere circa 400 alveari che conducevamo in forma nomade, alla ricerca della primavera, inseguendo fiori tra Noto e Messina.

La varroa spazzò via buona parte dei nostri alveari e nel 1989 decisi di "andare", e per quasi tre anni restai a lavorare in Cile, in un progetto di sviluppo rurale partecipato: tra un'aguardiente e una tortilla de rescoldo discutevamo e realizzavamo insieme a don Domingo Piñaleo, a Juan Ulloa e tanti altri agricoltori e comunità della regione dell'Auracania, piccole opere idrauliche e, naturalmente, allevamenti apistici.

In seguito ho lavorato all'estero (Perù, Brasile, Tunisia, Marocco, Macedonia) in progetti di sviluppo rurale sostenibile dove le apine e la pratica dell'apicoltura erano un' importante componente.

Ritornato ineludibilmente in Sicilia ho diviso il mio tempo tra educazione ambientale, intercultura, formazione nel settore dell'apicoltura biologica, e l'allevamento delle api, naturalmente nomadi, e nel 1999 è nata Apicoltura Nomade BIO BIO con diciotto alveari.

Dal 2004 mi dedico, allevando circa 200 alveari, esclusivamente alle api e alla produzione (mieli, pappa reale, ...) e ad attività formative ed informative annesse. Sono felice e grato di fare questo mestiere, spero di continuare a praticarlo ancora per molti anni dando a me e alla mia famiglia la possibilità di vivere dignitosamente e a tutti voi il piacere di conoscere e gustare attraverso il sano miele delle mie api i colori e i profumi delle terre di Sicilia.


Maurizio La Rosa:
aviatore, apicoltore per passione ed esperto in analisi sensoriale