I nostri metodi di produzione
Tutti i mieli prodotti dall'azienda sono certificati da ICEA (Istituto per la Certificazione Etica ed Ambientale) come mieli prodotti secondo i metodi dell'agricoltura biologica.

Seguono alcune indicazioni essenziali sui metodi di produzione adoperati, tutti comunque osservanti dei regolamenti CE 2092/91 e 1804/99 sulle produzioni biologiche in agricoltura ed in zootecnia:

Nutrizioni: le api non vengono mai nutrite con zucchero, né sono effettuate nutrizioni stimolanti di alcun tipo; ove necessario vengono effettuate nutrizioni di soccorso con favi di miele della stessa azienda.

Ubicazione apiari: gli apiari sono ubicati in aree lontane da fonti di macroinquinamento ambientale, in aree di coltivazione biologica e/o prevalentemente naturali (boschi, prati di montagna, zone di agricoltura non intensiva). Si pratica la transumanza in diverse province della Sicilia orientale e centrale (CT, RG, ME, EN, SR).

Lotta alle malattie: per il controllo della varroasi, al momento principale avversità delle api che colpisce sia la covata che le api adulte, si utilizza la lotta biomeccanica (parziale eliminazione della covata da fuco) e prodotti autorizzati, anche dal regolamento sull'agricoltura biologica, a base di timolo, mentolo ed eucaliptolo in estate ed acido ossalico, in occorrenza, in autunno. I trattamenti vengono effettuati in assenza di melari. Nessun altro uso di sostanze viene effettuato per le altre malattie delle api.

Cera: i fogli cerei utilizzati in azienda sono certificati e privi di residui di acaricidi e altre sostanze chimiche. Cerchiamo in prevalenza di utilizzare la stessa cera prodotta dalle nostre api.

Raccolta del miele: i mieli vengono raccolti a maturazione con umidità sempre inferiore al 18%, garanzia che il prodotto non andrà incontro a fermentazioni.